17
APR 20

SOSPENSIONE E RICALCOLO TERMINI DI GARA - LAVORI DI RIPRISTINO DI UN TRATTO DI STRADA DI VIA PONTE ORAZIO E DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL COSTONE TUFACEO SOTTOSTANTE

Premesso che in data 20/03/2020 è stata pubblicata la gara a procedura aperta (art. 60 d.lgs. n. 50/2016 ss.ii.mm.) per l’affidamento dell’appalto denominato: “LAVORI DI RIPRISTINO DI UN TRATTO DI STRADA DI VIA PONTE ORAZIO E DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL COSTONE TUFACEO SOTTOSTANTE - CUP: B13D18000340003 CIG: 8244771842”, i cui termini endoprocedimentali sono così definiti nel relativo bando e disciplinare di gara:

- termine richieste di chiarimenti 20/04/2020 ore 12:00;

- termine ricezione offerte 27/04/2020 ore 12:00;

- prima seduta pubblica, apertura offerte, 30/04/2020 ore 10:00;

 

Visti:

- l’articolo 103 del D.L.18/2020, che detta la c.d. “sospensione” dei procedimenti amministrativi disponendo, al comma 1, primo periodo: “Ai fini del computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si tiene conto del periodo compreso tra la medesima  data e quella del 15 aprile 2020”;

- l’articolo 37 del D.L. 23/2020 (Termini dei procedimenti amministrativi e dell'efficacia degli atti amministrativi in scadenza) che dispone: “Il termine del 15 aprile 2020 previsto dai commi 1 e 5 dell'articolo 103 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, è prorogato al 15 maggio 2020”;

- la circolare MIT del 26.03.2020, ad oggetto: “applicazione dell’articolo 103 del decreto – legge 17 marzo 2020 alle procedure disciplinate dal decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50”, che chiarisce: “ Al fine di corrispondere alle specifiche richieste di chiarimenti formulate a questo Ministero dalle stazioni appaltanti […omissis…] e di assicurare un’uniforme interpretazione della disciplina sopra riportata, si evidenzia che la disposta sospensione  <> per il periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 ed il 15 aprile 2020 (cfr. 15 maggio 2020) si applica,  ad eccezione dei casi per cui il medesimo articolo 103 prevede l’esclusione, a tutti i procedimenti amministrativi e, dunque, anche alle procedure di appalto o di concessione disciplinate dal decreto legislativo 30 aprile 2016, n. 50”;

­- la deliberazione del 9 aprile 2020 n.312, con la quale, l’Autorità Nazionale Anticorruzione fornisce indicazioni ai RUP delle stazioni appaltanti sulla gestione del procedimento amministrativo, soffermandosi, particolarmente, sulla “sospensione” disciplinata dall’art.103 del D.L.18/2020. Seguendo le indicazioni fornite dal Ministero per le Infrastrutture e Trasporti con circolare del 26 marzo 2020, l’Autorità, ai fini di fornire una corretta interpretazione delle disposizioni contenute nell’articolo 103 del D.L. 18/202, puntualizza e precisa che tale sospensione “si applica a tutti i termini stabiliti dalle singole disposizioni della lex specialis”;

 

Stante la prerogativa legislativa della sospensione a tutte le procedure di appalto disciplinate dal decreto legislativo 50/2016 pendenti alla data del 23 febbraio 2020, o iniziati successivamente a tale data, per il periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 ed il 15 maggio 2020;

 

AVVISA

 

ai sensi dell’art. 103 del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, come modificato dall’art. 37 del decreto legge 8 aprile 2020, n. 23, che i termini previsti per la definizione della procedura di gara in parola inerente all’affidamento dell’appalto denominato: “LAVORI DI RIPRISTINO DI UN TRATTO DI STRADA DI VIA PONTE ORAZIO E DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL COSTONE TUFACEO SOTTOSTANTE - CUP: B13D18000340003 CIG: 8244771842”, pubblicata in data 20/03/2020, sono sospesi, ope legis,  dalla medesima data e fino al 15 maggio 2020.

 

In virtù di detta sospensione, i termini endoprocedimentali della procedura di gara sono così stabiliti:

- termine richieste di chiarimenti 11/06/2020 ore 12:00;

- termine ricezione offerte 18/06/2020 ore 12:00;

- prima seduta pubblica (apertura offerte) 22/06/2020 ore 10:00.

IL RESPONSABILE V SETTORE / RUP

Arch. Francesco Saverio Cannavale / Arubapec S.p.A.

Ultimo aggiornamento il 2020-04-17 11:40:31

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00