Gara - ID 3

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Comune di Sorrento
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Affidamento di attività in materia tributaria e di entrate comunali;
CIG8003109678
CUP
Totale appalto€ 6.300.000,00
Data pubblicazione 26/08/2019 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 23 Settembre 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 03 Ottobre 2019 - 12:00 Apertura delle offerteVenerdi - 04 Ottobre 2019 - 09:30
Categorie merceologiche
  • 66 - Servizi finanziari e assicurativi
DescrizioneL’appalto consiste nell’affidamento delle attività di supporto e/o gestione con riferimento alle entrate comunali IMU, TASI, TARI, IMPOSTA DI SOGGIORNO, CIMP/DPA, COSAP, Sanzioni per violazioni al Codice della Strada, Sanzioni per violazioni di legge, regolamenti e ordinanze comunali, Entrate per proventi da locazione/concessione di beni immobili comunali; in ogni caso per una più dettagliata cognizione dei servizi si rinvia allle norme della disciplina di gara e del capitolato speciale d’appalto;
Struttura proponente V DIPARTIMENTO
Responsabile del servizio DONATO SARNO Responsabile del procedimento
Allegati
File pdf disciplinare-di-gara - 5.13 MB
26/08/2019
File pdf capitolato-speciale-dappalto - 4.86 MB
26/08/2019
File docx dgue. - 87.92 kB
26/08/2019
File pdf bando-di-gara - 774.96 kB
26/08/2019
File pdf verbale-n.1-del-4-10-19 - 170.14 kB
15/10/2019
File pdf determina-nomina-commissione - 85.18 kB
24/10/2019
File pdf curriculum-vitae-donato-sarno - 11.10 kB
24/10/2019
File pdf cv-formato-europeo-antonio-tramontano - 179.50 kB
24/10/2019
File pdf cv-formato-europeo-nello-cacace - 1.28 MB
24/10/2019
File pdf provvedimento-esclusione-oe - 138.56 kB
14/11/2019
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 85.18 kB
21/11/2019
File pdf verbale-n.-3-del-21-11-19 - 475.33 kB
05/12/2019
File pdf verbale-commissione-n.-2 - 124.25 kB
06/12/2019
File p7m avviso-esame-diretto-offerta-tecnica-01.04.2020.doc - 91.80 kB
01/04/2020
File pdf verbalizzazione-attivita-con-allegata-tabella-punteggi-qualitativi - 357.10 kB
15/06/2020
File pdf verbale-apertura-offerte-economiche-15.06.2020 - 156.65 kB
15/06/2020

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 1194 - 17/10/2019
Nome Ruolo CV
SARNO DONATO PRESIDENTE COMMISSIONE
ANIELLO CACACE COMPONENTE COMMISSIONE
TRAMONTANO ANTONIO COMPONENTE COMMISSIONE

Chiarimenti

  1. 05/09/2019 10:47 -
    • In riferimento al punto S4) del Capitolato Speciale di Appalto, la scrivente per una corretta valutazione dell'offerta economica la scrivente chiede di conoscere: Il numero annuale dei preavvisi e verbali, distinti tra accertati tramite bollettari, palmari o apparecchiature automatiche di rilevamento;
      In riferimento al punto S4) del Capitolato Speciale di Appalto, la scrivente chiede di conoscere le somme effettivamente incassate dall’ente nell’ultimo anno.


    Il numero dei preavvisi 2018 è pari a n. 13.607 di cui n. 238 con utilizzo di palmari
    Il numero dei verbali 2018 è pari a n. 4144 di cui n. 2949 con apparecchiature automatiche (ztl con telecamere)
    La somma effettivamente incassata dall'Ente nel 2018 è pari ad €  572.167,00
    12/09/2019 13:30
  2. 05/09/2019 14:26 - Buonasera di allega il file.
    Sorrento
    Oggetto: Quesiti per la gestione della riscossione coattiva
    1. Si chiede di conoscere se le spese di notifica attribuite al contribuente, in caso di pagamento spetteranno al concessionario.
    2. Si chiede di conoscere se le spese esecutive previste dal decreto legislativo n. 112 del 13 novembre 2000, che verranno attribuite al contribuente, in caso di pagamento spetteranno al concessionario.
    3. Si chiede di conoscere se in caso di discarico o di inesigibilità, le spese saranno a carico del Comune di Sorrento e la ditta aggiudicataria potrà rientrare delle spese di notifica e delle spese esecutive sostenute in base al D.M. del 21 novembre 2000 come prevede l’art 19 del Dl. 112/99.


    Quesito n. 1: risposta affermativa precisando che le spese vanno anticipate dal Concessionario
    Quesito n. 2: risposta affermativa precisando che le spese vanno anticipate dal Concessionario
    Quesito n. 3: risposta affermativa a condizione che il discarico o l'inesigibilità non siano addebitabili all'appaltatore 
    12/09/2019 13:37
  3. 05/09/2019 16:52 -
    1. Considerando che l’art. 4 del disciplinare di gara indica che l’importo complessivo presunto dell’appalto è quantificato sommando i compensi ottenuti calcolando gli aggi percentuali elencati, sulla media delle riscossioni dell’ultimo triennio, tenendo conto anche della media degli accertamenti tributari riscossi nell’ultimo periodo, si chiede di conoscere, ad integrazione dei dati riportati nella tabella presente a pag. 4 dello stesso disciplinare:
    • l’importo del gettito IMU delle tre annualità indicate nella tabella citata, ricomprendendo anche i versamenti effettuati dai contribuenti a titolo di quota statale per i fabbricati appartenenti al gruppo D;
      l’importo medio (o suddiviso per annualità) degli atti di accertamento emessi e riscossi a carico delle annualità ancora accertabili all’avvio delle attività;
    1. Considerando  che tra le attività di cui al servizio S1 è prevista anche la spedizione con posta ordinaria degli avvisi di pagamento ordinari della TARI, si chiede di precisare se le spese postali derivanti debbano restare a carico dell’affidatario dei servizi;
    Si chiede di indicare quali siano gli applicativi attraverso i quali l’Ente gestisce le entrate oggetto di gara;


    L'importo del gettito IMU delle tre annualità è il seguente:
    ANNO 2016 - IMU Comune € 4.739.828 - IMU Stato immobili categoria D € 3.627,086
    ANNO 2017 - IMU Comune € 4.842.872 - IMU Stato immobili categoria D € 3.700.192
    ANNO 2018 - IMU Comune € 4.932.933 - IMU Stato immobili categoria D € 3.583.731
    L'importo degli accertamenti IMU emessi nel corso del 2018 per le annualità ancora accertabili è il seguente:
    ANNO D'IMPOSTA 2015 - N. ATTI EMESSI 460 - IMPORTO ACCERTATO € 1.360.912 TOTALE PAGATO € 285.958
    ANNO D'IMPOSTA 2016 - N. ATTI EMESSI 335 - IMPORTO ACCERTATO € 1.102.771 TOTALE PAGATO €   75.257
    ANNO D'IMPOSTA 2017 - N. ATTI EMESSI 189 - IMPORTO ACCERTATO €     811.436TOTALE PAGATO €   14.874
    Le spese derivanti da attività ordinaria TARI sono a carico del Comune.
    Attualmente gli applicativi utilizzati dall'Ente sono forniti dalla società Andreani Tributi srl ad eccezione del programma per l'IMU ed imposta di soggiorno forniti da Advanced Systems srl e per i verbali C.D.S. fornito da Maggioli spa
    12/09/2019 13:58
  4. 06/09/2019 14:29 - Si chiede cortesemente di conoscere il numero dei fabbricati catastali attivi appartenenti al gruppo catastale D, con suddivisione degli stessi nelle diverse categorie catastali;

    Si chiede di conoscere il numero di mappali edificabili;

    Si chiede si sapere se lo strumento urbanistico sia disponibile in formato Open Gis Consortium.
    Cordialmente


    Il numero dei fabbricati appartenenti al gruppo catastale D è pari a n. 302 così suddiviso:
    D1 = 72
    D2 = 121
    D3 = 5
    D4 = 2
    D5 = 3
    D6 = 10
    D7 = 13
    D8 = 58
    D10 = 18
    Nel territorio del Comune di Sorrento non esistono mappali edificabili.
    Lo strumento urbanistico disponibile è in formato pdf.
    12/09/2019 16:43
  5. 13/09/2019 16:08 - il Disciplinare di Gara prevede, a pena di esclusione, come citato all’Art. 10.B.II , che l’impresa partecipante risulti iscritta all’Albo ministeriale dei soggetti abilitati alle attività di liquidazione, accertamento e riscossione tributi di cui all’Art. 53 del D. Lgs. 15/12/1997, n. 446 aventi capitale sociale interamente versato di almeno € 5.000.000,00.
     
    Si chiede di chiarire, qualora la partecipazione avvenga da parte di Raggruppamento Temporaneo, se tale requisito debba essere soddisfatto da tutte le imprese che compongono il raggruppamento.
     


    In relazione a quanto richiesto si precisa che qualora la partecipazione avvenga da parte di raggruppamento temporaneo il requisito deve essere soddisfatto da tutte le imprese che lo compongono.
    24/09/2019 09:11
  6. 18/09/2019 11:33 - Buongiorno, in merito al contenuto dei servizi previsti dal capitolato di gara, si chiede cortesemente di conoscere le seguenti informazioni:
    Il numero di alloggi ad uso abitativo residenziale pubblico da gestire. 
    Il numero di contratti di locazione/concessione di diverso tipo da gestire. 
    I dati relativi agli alle unità abitative/commerciali/altro sono disponibili in formato digitale? 
    Si chiede conferma che le morosità verranno considerate a partire dal  1° anno di gestione, ovvero non verranno considerate le morosità pregresse. 
    Si chiede conoscere quale sia l'ultimo anno di aggiornamento dell’inventario immobiliare. 
    Si chiede di conoscere quale canale di pagamento viene utilizzato per la riscossione degli affitti/canoni/spese. 
    Si chiede di conoscere se le concessioni cimiteriali fanno parte dell’affidamento. Se si qual è il numero dei contratti attivi?

    Cordialmente


    Non vi sono alloggi ad uso abitativo residenziale pubblico da gestire;
    Sono n. 60 i contratti di locazione/concessione di diverso tipo da gestire;
    I dati relativi alle unità abitative/commerciali/altro non sono disponibili in formato digitale;
    Gli obblighi ed i diritti dell'appaltatore decorrono, in linea generale e dunque anche per le morosità relative alla detenzione dei beni comunali, a far data dall'affidamento;
    L'ultimo aggiornamento dell'inventario immobiliare è il 2019;
    Il canale di pagamento utilizzato per la riscossione degli affitti/canone/spese è il c/c postale intestato al Comune;
    Non fanno parte dell'affidamento le concessioni cimiteriali.
    25/09/2019 09:08
  7. 19/09/2019 17:20 - Richieste di chiarimenti
     
     
    1 Clausola sociale
    Con riferimento alla clausola sociale di cui all’art. 17 del Disciplinare di gara si chiede di voler far conoscere:
    • le mansioni e i ruoli nei quali le risorse umane dell’appaltatore/concessionario cessante sono impiegate;
      le Retribuzioni Annue Lorde di ciascuna delle risorse umane impiegate dall’appaltatore/concessionario cessante con l’indicazione del relativo orario settimanale.
     
     
    2 Requisiti di partecipazione
    Con riferimento ai requisiti di partecipazione di cui all’art. 10 del Disciplinare di gara, si chiede di voler far conoscere come i medesimi requisiti siano soddisfatti in caso di partecipazione di un costituendo raggruppamento temporaneo di imprese.
    Più in dettaglio si chiede di conoscere:
    • se il requisito di Iscrizione all’Albo ministeriale dei soggetti abilitati ad effettuare attività di liquidazione, accertamento e riscossione dei tributi e di altre entrate comunali e provinciali, di cui all’art. 53 del D. Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446 aventi capitale sociale interamente versato di almeno €. 5.000.000,00 come previsto dall’art. 3 bis Legge n. 73 del 22/05/2010 debba essere posseduto da tutte le imprese raggruppande;
      se il requisito relativo al fatturato debba essere soddisfatto da tutte le imprese raggruppande o dal raggruppamento nel suo insieme;
      se i requisiti di capacità tecnica e professionale debbano essere soddisfatti da tutte le imprese raggruppande o dal raggruppamento nel suo insieme e ciò in particolare per le due certificazioni di qualità richieste;
     
     
    3 Subappalto
    Con riferimento al subappalto di cui all’art. 11 del Capitolato Speciale d’Appalto, si chiede di voler confermare:
    • che la quota subappaltabile è del 40%;
      che non  si configurano come attività affidate in subappalto le prestazioni che rientrano in quanto previsto dall’art. 105, comma 3 del Codice dei Contratti Pubblici.
     
     
    4 Sistema Informativo Territoriale
    Con riferimento servizio S6 “Aggiornamento e manutenzione di un sistema informativo per la gestione e la diffusione di tutte le informazioni tributarie inerenti il territorio comunale” si chiede di voler far conoscere:
    • quale sia il Sistema in uso (produttore, tecnologia e database utilizzato);
      se i costi di manutenzione del Sistema sono a carico del Comune o a carico dell’appaltatore e in caso di costi a carico dell’appaltatore a quanto ammontano annualmente.
     
    5 Sanzioni per violazioni al C.D.S.
    Con riferimento all’attività di data entry all’interno servizio S4 per la quale il Capitolato Speciale d’Appalto dispone che debba essere svolta “direttamente sull’applicativo del Comune per il quale l’affidatario dovrà accollarsi i costi relativi alla licenza d’uso ed agli aggiornamenti periodici” pur restando una facoltà dell’appaltatore fornire un proprio gestionale, si chiede di voler far conoscere:
    • quale sia l’applicativo in uso (produttore);
      a quanto ammontano i costi relativi alla licenza d’uso e agli aggiornamenti periodici posti a carico dell’appaltatore.
     
     Si ringrazia e si porgono cordiali saluti
     


    1)  Clausola sociale:
    Di seguito l'elenco del personale, mansioni, ruoli e retribuzioni lorde
    1 Dipendente tempo indeterminato liv. 3 € 19.919,76 part-time 75% - 30h/sett. impiegato addetto alle attività di gestione dei tributi e referente di commessa
    2 Dipendente tempo indeterminato liv. 4 € 24.091,20 full time 100% - 40h/sett. impiegato addetto alle attività di gestione dei tributi
    3 Dipendente tempo indeterminato liv. 4 € 24.091,20 full time 100% - 40h/sett. impiegato addetto alle attività di gestione dei tributi
    4 Dipendente tempo indeterminato liv. 4 € 24.091,20 full time 100% - 40h/sett. impiegato addetto alle attività di gestione dei tributi
    5 Dipendente tempo indeterminato liv. 4 € 24.091,20 full time 100% - 40h/sett. impiegato addetto alle attività di gestione dei tributi
    6 Dipendente tempo indeterminato liv. 5 € 22.578,36 full time 100% - 40h/sett. impiegati addetto alle attività di gestione dei tributi
    7 Dipendente tempo indeterminato liv. 5 € 22.578,36 full time 100% - 40h/sett. impiegati addetto alle attività di gestione dei tributi
    8 Dipendente tempo indeterminato liv. 5 € 22.578,36 full time 100% - 40h/sett. impiegati addetto alle attività di gestione dei tributi
    9 Dipendente tempo indeterminato liv. 5 € 22.009,96 full time 100% - 40h/sett. impiegati addetto alle attività di gestione dei tributi
    10 Dipendente tempo indeterminato liv. 5 € 22.294,16 full time 100% - 40h/sett. impiegati addetto alle attività di gestione dei tributi
    11 Dipendente tempo indeterminato liv. 6 € 21.099,40 full time 100% - 40h/sett. operaio addetto alle affissioni
     
    *Per ciascun dipendente a tempo determinato il costo annuo è pari ad euro 6.188,46 - (Liv. V) part time 50%
    **Per ciascun dipendente a tempo indeterminato attualmente è corrisposto un buono pasto di €. 5,29 per ogni giorno lavorativo.

    2) Requisiti di partecipazione:
    I requisiti di carattere generale e di idoneità devono essere posseduti indistintamente da tutti i componenti l'aggregazione fatta eccezione della possibilità del ricorso all'istituto dell'avvalimento per i requisiti di capacità.
    3) Subappalto:
    si conferma per tale istituto la previsione legislativa di cui all'art. 105, comma 2 per quanto attiene la quota  percentualmente assentibile (40%) nonchè le previsioni di cui alla disposizione dell'art. 105, comma 3 del codice dei contratti pubblici.
    4) Sistema informativo territoriale in uso:
    geoportale cartografico realizzato con tecnologia Open Source basato su MapServer - database relazione: PostgreSQL - Formato livelli vettoriali caricati: Shapefile e PostGIS.
    I costi di manutenzione/aggiornamento del Sistema sono a carico dell'appaltatore per tutta la durata dell'incarico e possoono presuntivamente essere quantificabili in euro 2.500,00 annui.
    5) Sanzioni per violazioni al C.D.S.
    L'applicativo in uso per tale servizio è Concilia fornito dalla Maggioli Spa ed i costi relativi alla licenza d'uso ed agli aggiornamenti periodici, a carico dell'appaltatore, sono attualmente di euro 5.015,42 iva incluso.
     
             
    26/09/2019 16:27
  8. 20/09/2019 14:25 - Buongiorno, si formulano i seguenti chiarimenti:
    1) i 5 dip_ti che sono assunti a TD dal 1-4 al 31-10 hanno un contratto integrativo di II livello che ne prevede la riassunzione ogni anno per la durata della commessa ? Ovverto, in assenza di tale contratto integrativo, queste risorse cesseranno il loro rapporto il 31-10-2019?
    2) in base al nr delle risorse , sarebbe necessario prevedere la presenza di un disabile : è già presente tra il personale attualmente impiegato ?
    3) è possibile conoscere quali attività svolge la risorsa inquadrata al VI Livello ?  
    Cordialmente


    1) I lavoratori a tempo determinato non hanno un contratto integrativo di II livello. Il loro contratto cesserà alla scadenza.
    2) Non è presente presso l'Agenzia di Sorrento personale assunto ai sensi della legge 68/99.
    3) La risorsa inquadrata al VI livello svolge mansioni di operaio addetto alle affissioni.
    26/09/2019 16:30

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00